Cessione del credito 2020: quanto possono aiutarti davvero le banche a Milano?

La cessione del credito 2020 alle banche può essere un’occasione da cogliere al volo. Anche se muoversi nel labirinto dei documenti da produrre e dei prerequisiti non è uno scherzo. Quindi, vale la pena approfondire quanto costerà l’operazione di cessione del credito per i lavori con l’Ecobonus, se abiti a Milano.

La cessione del credito 2020 è già approdata in quasi tutte le banche di Milano e provincia. Molti istituti bancari, infatti, hanno già messo a punto prodotti ad hoc per sostenere chi ha intenzione di richiedere l’ecobonus 110%.

Ma prima di entrare nel dettaglio e vedere di cosa si tratta, è bene ricordarci sempre che i lavori di riqualificazione sostenuti dal decreto rilancio sono tutt’altro che completamente gratuiti.

Tuttavia, di sicuro è possibile approfittare di un’agevolazione praticamente senza precedenti, per rendere la propria abitazione più sicura e a basso consumo.

Dunque, per offrire una valida alternativa alla detrazione diretta, le banche stanno presentando prodotti per lo sfruttamento della cessione del credito ecobonus 2020.

 

Cessione del credito ristrutturazione 2020: i pacchetti delle banche nel milanese

Tra i primissimi istituti bancari a presentare pacchetti per agevolare privati e imprese, troviamo Unicredit e Intesa San Paolo, anche a Milano. Ma anche gli altri si stanno mettendo al passo. A breve, il ventaglio di offerte su come sfruttare il superbonus con la cessione del credito 2020 sarà completo e ci sarà praticamente l’imbarazzo della scelta.

Nonostante questo, ottenere l’agevolazione con successo dipende da molti fattori.

Il primo fattore da prendere in considerazione è il costo effettivo della riqualificazione con la cessione del credito 2020 alle banche.

Per analizzare nel dettaglio questo fattore, è necessario procedere con ordine.

Ecobonus 2020 cessione del credito: cosa si ottiene dalle banche?

Come dicevo poco sopra, Unicredit è stata tra le prime banche a presentare il Foglio Informativo per poter sfruttare la cessione del credito ecobonus 2020.

Ora, sulla base dell’offerta di Unicredit possiamo farci un’idea del costo oggettivo dei lavori di casa con questo meccanismo.

Partiamo col dire che se vuoi sostituire anche i tuoi vecchi serramenti e sfruttare la cessione del credito infissi 2020, quello che devi fare è presentare richiesta per almeno un lavoro trainante.

La sola sostituzione infissi, infatti, non rientra tra gli interventi trainanti per l’ecobonus 110%.

Ma in cosa consiste un intervento di riqualificazione completo che potrebbe avere accesso alle detrazioni?

La riqualificazione energetica: un intervento tipo

Un intervento di riqualificazione energetica che acquisirebbe il diritto all’ecobonus 2020 prevederebbe:

  • isolamento delle superfici opache verticali, orizzontali e inclinate;
  • installazione di nuovi infissi che rispettino i nuovi parametri di trasmittanza termica;

Si tratta di sostituire i serramenti, dunque, ma l’intervento è iscritto nel quadro di una ristrutturazione trainante. In questo caso, tramite la cessione del credito 2020, si avrebbero buone probabilità di ottenere l’agevolazione.

Perché? Perché – ad esempio – questo tipo di intervento permetterebbe il salto di almeno 2 classi energetiche previsto dal Decreto Rilancio.

Presupponiamo, quindi, che un intervento del genere possa attestarsi intorno ai 100.000 euro.

A questo punto, con il meccanismo della cessione del credito, le banche possono schierarsi al fianco dei privati e sostenerli fin dalla fasi iniziali. Questo è possibile anche grazie agli Stati di Avanzamento dei Lavori (SAL).

E se è vero che le banche hanno comunque il loro tornaconto, dall’altra parte i privati che decidono per la cessione del credito possono ottenere una garanzia rispetto alle truffe proprio nell’affidarsi a istituti bancari seri.

La cessione del credito Ecobonus secondo la proposta Unicredit

L’articolo 121 della legge in vigore prevede che il privato beneficiario del bonus può cedere alla banca un credito di imposta di ammontare pari alla spesa sostenuta per i lavori di riqualificazione dell’immobile.

Se decidi di cedere il credito a Unicredit – ad esempio – a fronte di una spesa di 100.000 euro, potrai maturare un credito di 110.000 euro, ma ti sarà erogato un importo di 102.000 euro.

La differenza tra quanto maturato e quanto ti verrà erogato costituisce il ricavo dell’istituto bancario, come si può facilmente immaginare.

A questo punto, tocca a te decidere se una soluzione del genere possa fare al caso tuo. Se non puoi scegliere la detrazione diretta, la cessione del credito 2020 potrebbe davvero essere la soluzione perfetta.

E la tua casa sarà finalmente a basso consumo energetico e di certo più sicura.

Ecobonus 110% e cessione del credito: chi può guidarti?

Accedere alla cessione del credito presso le banche a Milano e provincia significa, però, farsi trovare pronti, soprattutto dal punto di vista dei documenti da preparare e da esibire per la richiesta.

In particolare, occorre:

  • contattare un tecnico qualificato per ottenere l’A.P.E. prima e dopo i lavori;
  • ottenere le asseverazioni che attestino il rispetto dei requisiti tecnici e la congruità delle spese sostenute in relazione agli interventi;
  • farti rilasciare il visto di conformità per attestare tutti i presupposti per accedere all’Ecobonus 110%.

Per questo motivo, abbiamo attivato una collaborazione con i nostri Consulenti Energetici a Milano, per aiutarti a valutare procedure e progetti senza commettere errori. 

 

cessione_del_credito_2020_finestrasmart_lema_milano: banner grafico del progetto Riqualificasa i verde, bianco e rosso

 

Abbiamo adottato un sistema di analisi specifico per te: il sistema RiqualifiCasa ti guida, attraverso una serie di step, ad ottenere il massimo beneficio dalle detrazioni previste.

Il sistema RiqualifiCasa ci consente di esaminare l’attuale stato energetico della tua casa e capire se hai diritto ad accedere all’Ecobonus infissi 110% e quali sono gli interventi da effettuare.

Puoi ottenere maggiori informazioni cliccando su questo link.

Se abiti a Milano e dintorni, non puoi lasciarti sfuggire questa occasione.

"IN 5 STEP"
La guida Finestra Smart

Le informazioni indispensabili per cambiare i tuoi serramenti, senza spendere soldi inutilmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.