Nel cuore di una porta blindata: come funzionano le serrature per porta blindata?

Quanti tipi di serrature per porta blindata conosci? Sicuramente te ne avranno illustrati tanti. Ma per scegliere bene, occorre innanzitutto fare chiarezza e capire a cosa servono e come vanno impiegate le serrature di sicurezza per porte blindate. Te ne parlo in questo articolo.

 

A cilindro, elettromeccanica, antipanico o trappola: quando parliamo di serrature per porta blindata, la possibilità di scelta è ampia. Quello che occorre fare, quindi, è capire qual è la soluzione migliore per ogni singola situazione.

In azienda consigliamo per lo più i prodotti Bauxt, che utilizza meccanismi all’avanguardia e soluzioni applicabili a tutte le esigenze.

Serrature sicure per porte blindate: perché non utilizziamo serrature a doppia mappa?

Quando un cliente ci chiama perché ha bisogno di una serratura per la propria porta blindata, per prima cosa vogliamo capire quali siano le sue esigenze di sicurezza e dove verrà montata questa serratura. Possono sembrare domande banali, ma in realtà non lo sono. Intervistare a fondo i nostri clienti fa parte del nostro Sistema Unico Finestra Smart®. In questo modo, siamo in grado di pianificare ogni singola fase del lavoro che andremo a fare, nel pieno rispetto dei tempi di consegna e senza sorprese extra nello stanziamento del budget.

Bauxt offre diversi tipi di serratura, a seconda dell’immobile e delle esigenze del cliente.
Fino a qualche tempo fa era molto comune installare le cosiddette serrature a doppia mappa.

Oggi, le cose sono cambiate.

I metodi di sicurezza si evolvono e questo significa che purtroppo anche gli scassinatori sono bravissimi a tenersi al passo. Le tecniche di scassinamento sono oggi più raffinate, per questo motivo le serrature a doppia mandata sono considerate oggi obsolete e troppo facili da manomettere. Ed ecco perché oggi montare una serratura a doppia mandata su una porta blindata vuol dire eludere del tutto le esigenze di sicurezza del cliente.

Quali sono, quindi, le nuove serrature per porte blindate da montare?

Serrature per porta blindata: il modello a cilindro

Al posto delle serrature a doppia mappa, si scelgono quindi le serrature a cilindro nella versione “ad ingranaggi”. Questo tipo di serratura offre molti vantaggi.

Le serrature per porta blindata a cilindro:

  1. sono molto silenziose
  2. hanno un funzionamento fluido e richiedono un minimo sforzo per l’azionamento
  3. richiedono chiavi dalle dimensioni ridotte, molto pratiche e maneggevoli
  4. consentono di configurare sistemi di apertura ammaestrati molto complessi e offrono la possibilità di utilizzare un’unica chiave per molteplici ingressi
  5. sono dotate di una protezione aggiuntiva sul lato esterno chiamata defender

Tipologie di serrature per porte blindate antiscasso

 

Le serrature per porta blindata concorrono in maniera determinante a definire quanto sicura sarà la tua porta e quindi la tua casa.

Ma prima di scegliere la serratura che ti mette al riparo dai pericoli esterni, hai bisogno di una panoramica più chiara possibile delle tipologie di serrature che puoi trovare sul mercato.

Nell’elenco che trovi di seguito, ti descrivo le serrature dalla tecnologia più avanzata, in grado di metterti al sicuro.

Serratura Monocilindro

 

È una serratura con scatola in acciaio, scrocco zincato reversibile e catenacci in acciaio zincato ad alta resistenza.

Certificata GRADO 7 secondo EN 12209.

Serratura Doppio Monocilindro

 

Si tratta di una serratura con scatola in acciaio, scrocco zincato reversibile e catenacci in acciaio zincato ad alta resistenza. Presenta blocco a cascata di serie: azionando la seconda mandata del cilindro padronale/superiore, si inibisce il funzionamento del cilindro di servizio/inferiore. In questo modo, il proprietario può consentire o bloccare l’accesso al personale in possesso delle chiavi di servizio.
Certificata GRADO 7 secondo EN 12209.

Serratura Elettromeccanica

 

Ed ecco un tipo di serratura per porta blindata di cui voglio parlare un po’ più diffusamente, dal momento che la ritengo un vero e proprio sistema di sicurezza, comodo e certificato.

Scegliere una serratura elettromeccanica è sinonimo, dunque, di comodità. Consente, ad esempio, di aprire la porta tramite il proprio smartphone, evitando di portare con sé l’ingombrante mazzo di chiavi. Ma può anche essere azionata attraverso:

  • tessere RFID
  • tastierino numerico
  • lettore di impronta digitale
  • dispositivi di terze parti che si interfacciano con la blindata elettromeccanica Bauxt.

Questa tipo di serratura è disponibile in due versioni per il brand Bauxt:

      1. Easy: progettata e costruita in conformità alle normative europee EN14846. grazie alla chiave elettronica in dotazione (detta “tag”) non è necessario l’uso della chiave meccanica, che viene usata solo in caso di emergenza. Offre, inoltre, possibilità di apertura da remoto, tramite tastierino elettronico, lettore biometrico etc. Grazie alla sua struttura è classificata al massimo grado (7) per la resistenza contro le effrazioni
      2. Smart: ideale per gestire facilmente gli accessi attraverso ARGO, l’applicazione per smartphone sviluppata appositamente. Grazie a protocolli di criptazione di ultima generazione, offre un elevato livello di sicurezza. È possibile inoltre sfruttare la funzione SMART SINGLE ACTION, che consente lo sblocco totale dei catenacci in un unico movimento, in modo che il proprietario possa aprire velocemente la porta dall’interno soltanto premendo sulla maniglia. Certificata secondo EN 14846.

Serratura Antipanico

 

Questo tipo di serratura è abbinata al maniglione antipanico. Attraverso la pressione sulla barra del maniglione, le mandate si sbloccano immediatamente e completamente, anche se la porta è chiusa in sicurezza.

Certificata GRADO 7 secondo EN 12209.

Serratura Trappola

 

Questa serratura è dotata di un sistema di blocco irreversibile che si attiva in caso di estrazione forzata del cilindro. In caso di blocco dovuto a un tentativo di scasso, infatti, la porta dovrà necessariamente essere forzata. Ovviamente, la serratura andrà sostituita.

Certificata GRADO 7 secondo EN 12209.

Serrature per porta blindata: acquistare con la guida di un consulente

 

In un mercato che ti offre una scelta così ampia, acquistare senza commettere errori e sprechi non è facile. Quello che ti occorre è un consulente che analizzi la tua situazione di partenza e ti guidi alla scelta della porta con serratura blindata che esaudisca perfettamente le tue richieste e che ti assicuri il risultato che ti aspetti. Una porta blindata è un investimento importante che deve durare negli anni, e per questo è bene non accontentarsi né scendere a compromesso sul risultato finale e sulla sicurezza. Non solo: anche l’estetica è un’esigenza da non sottovalutare e non sacrificare, perché non è detto che una porta blindata non possa anche essere un importante elemento d’arredo, con vetri antisfondamento che illuminino l’ingresso.

Ogni abitazione ha caratteristiche peculiari che vanno esaminate e contestualizzate singolarmente. Inoltre, bisogna tenere in considerazione anche le esigenze di ciascun proprietario, per coniugare sicurezza, funzionalità e praticità.

Il Sistema Unico Finestra Smart® pianifica ogni singola fase del lavoro per rimediare fin da subito a eventuali criticità e consegnarti un risultato che soddisfi in pieno le esigenze dei clienti. Soprattutto quelle legate alla sicurezza in casa.

Massimiliano

 

"IN 5 STEP"
La guida Finestra Smart

Le informazioni indispensabili per cambiare i tuoi serramenti, senza spendere soldi inutilmente.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *